Dal 1998 una struttura qualificata a livello internazionale 

L’Istituto Clinico Tiberino S.P.A. è una struttura sanitaria accreditata con la Regione Umbria e convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) interamente dedicata alla riabilitazione.
L’Istituto è una Società per Azioni a prevalente controllo pubblico con ripartizione della proprietà come segue:
Azionisti pubblici:

  •  ASL Umbria 1
  •  Comune di Umbertide

Azionisti privati:

  •  Brugnoni Sanità S.r.l.

L’Istituto Clinico Tiberino è integralmente inserito nella rete riabilitativa della Regione Umbra e ne rappresenta un polo di eccellenza per la riabilitazione, assumendo la moderna conformazione di struttura monospecialistica riabilitativa intensiva (cod. 56) in regime di ricovero e in regime di day hospital.
Questa definizione ricomprende i trattamenti e le cure finalizzati al recupero parziale o totale delle capacità funzionali compromesse dalle più varie tipologie di eventi morbosi tali da causare in sé invalidità (patologie neurologiche e patologie ortopediche e traumatiche).

La convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) permette l’erogazione dei servizi riabilitativi (codice 56) in regime di ricovero e in regime di day hospital sia ai pazienti della Regione Umbria (Asl Umbria 1 e Asl Umbria 2) che di tutto il territorio nazionale e l’erogazione dei servizi di fisioterapia ambulatoriale per i pazienti della Regione Umbria provenienti dal territorio dell’Asl Umbria 1.

L’Istituto Clinico Tiberino vanta da anni la collaborazione con INAIL (l’Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro) attraverso una convenzione dedicata ai propri assistiti per i servizi di Fisioterapia ambulatoriale.

Il tutto è un processo riabilitativo che, l’Istituto Clinico Tiberino opera nel rispetto dell’Autorizzazione sanitaria rilasciata dal Comune di Umbertide e dalla Regione Umbria, in regime di Accreditamento, in conformità ai requisiti generali e specifici previsti dal Modello di Accreditamento deliberato dalla Regione Umbria.

Sinergia tra funzione pubblica e iniziativa privata

L’Istituto Clinico Tiberino è un progetto significativo di sinergia tra funzione pubblica e iniziativa privata. La sperimentazione gestionale è divenuta in pochi anni una realtà operativa efficiente. La riconversione dell’Ospedale di Umbertide in clinica di riabilitazione integrata ha realizzato la salvaguardia di un patrimonio locale e il compimento di un esempio unico in Italia.

Qui sono compresenti le quattro fasi dell’attività sanitaria di riabilitazione previste dalle più recenti norme emanate dal Ministero della Salute. Qui la presa in carico globale del paziente non è una formula ma una scelta terapeutica articolata.

All’approccio multidisciplinare, indispensabile per un progetto riabilitativo individuale, si affianca una speciale cura nell’offrire ambienti accoglienti e familiari. La capacità è cresciuta fino a poter trattare fino a 200 pazienti ricoverati e ambulatoriali e sono state rese disponibili nuove attrezzature tecnologicamente all’avanguardia.

L’Istituto Clinico Tiberino è un centro di riferimento per la medicina riabilitativa, dalle fasi immediatamente seguenti l’intervento chirurgico fino alla completa ripresa funzionale.

Specializzazione della struttura

L’équipe medica specializzata, assistenziale e tecnica dell’Istituto Clinico Tiberino segue ognuna delle suddette patologie dando priorità assoluta all’interdisciplinarietà dei vari interventi. In base alle necessità, ci si avvale anche della collaborazione costantemente disponibile di vari medici specialisti.

La riabilitazione codice 56 interviene a seguito di evento morboso acuto ed è diretta al recupero di disabilità importanti, modificabili, che richiedono un elevato impegno valutativo, diagnostico e terapeutico, per tutti i giorni della settimana, da parte dei medici fisiatri ed internisti, dei professionisti sanitari della
riabilitazione (fisioterapisti e logopedisti) e del personale infermieristico e OSS, nell’ambito di un progetto globale individualizzato.

I servizi offerti dall’Istituto Clinico Tiberino ricomprendono quindi sia il trattamento della disabilità, sia l’addestramento dei pazienti ad occupazioni adatte alle proprie nuove possibilità.
Da qui la necessità di espandere l’offerta anche alla terapia occupazionale che adoperando come mezzo privilegiato il fare e le molteplici attività della vita quotidiana, coinvolge la globalità della persona con lo scopo di aiutarne l’adattamento fisico, psicologico o sociale, per migliorarne globalmente la qualità di vita pur nella disabilità.

L’approccio al paziente è dunque di tipo multidisciplinare: esso prevede anche la presenza di medici internisti nella gestione dei reparti di degenza e la collaborazione di vari medici consulenti. È di estrema importanza sottolineare che la storia di un’inabilità è condizionata da molteplici fattori, primi fra tutti le eventuali patologie concomitanti, che, per il conseguimento dei migliori risultati, devono essere considerate e valutate con estrema attenzione nella formulazione ed attivazione del progetto e programma riabilitativi.

Proprio per questi motivi la riabilitazione non può mai prescindere da un’attenta e scrupolosa valutazione di tipo medico-internistico.

Ecco perché la valutazione globale delle condizioni generali del paziente è la caratteristica principale del lavoro dell’Istituto Clinico Tiberino che, pur essendo un ospedale specializzato nella riabilitazione, garantisce in parallelo un’assistenza medica di tipo internistico consentendo risultati ottimali all’intervento riabilitativo.

Servizio di recupero e rieducazione funzionale

  • Il trattamento riabilitativo vero e proprio (mobilizzazione passiva, attiva assistita della parte lesa,
    esercizi di rinforzo muscolare, rieducazione del gesto motorio, recupero della deambulazione,
    mobilizzazione articolare, neuro-riabilitazione)
  •  Il ricorso a metodiche riabilitative specifiche (Ergoterapia, Maitland, Mc Kenzie, Mézières, Perfetti, R.P.G.)
  •  Il ricorso a concetto Bobath
  •  L’utilizzo di macchine e apparecchiature (Apparecchiature elettromedicali per elettro stimolazione
    di muscoli normo e de-nervati, Biofeedback, Tecar, Kinetec CPM, Interferenziale, Laserterapia, Magnetoterapia, Pressoterapia, Crioterapia, T.E.N.S., Ultrasuonoterapia, Onde d’urto focali, Terapia Vibra)
  •  Il ricorso a terapie manuali (linfodrenaggio, manipolazione della fascia, massaggio classico, massaggio connettivale, massaggio terapeutico, mobilizzazione del sistema nervoso, neurotaping, pompages, taping, kinesiotaping)
  •  L’uso di strumenti (letto di statica, materiale per Esercizio Terapeutico Conoscitivo, palloni Bobath, parallele, piano inclinato, standing elettrico, tapis roulant, tappeto)
  •  Idrokinesiterapia per mobilizzare, ridurre il dolore e la contrattura muscolare, potenziare la muscolatura, rieducare alla ripresa funzionale del movimento volontario e, infine, stimolare la coordinazione e l’equilibrio
  •  Terapia occupazionale con cucina riabilitativa adattata, posate adattate e spazio per l’esecuzione del trasferimento letto-carrozzina

Servizi di diagnostica specialistica e di supporto tecnico-gestionale per i ricoveri

  • Servizio di logopedia. Fornisce la valutazione e il trattamento dei deficit cognitivi, delle alterazioni del linguaggio e della funzione deglutitoria e per la rieducazione delle disartrie e delle disfagie.
  •  Servizio di analisi chimico-cliniche. Si effettuano esami di chimica clinica ed ematologia, coagulazione, sierologia ed immunologia, esami infettivologici di urine e feci, dosaggi ormonali, markers epatiti, markers tumorali, monitoraggio farmaci, valutazioni varie immunologiche, microbiologiche e citologiche.
  •  Servizio di diagnostica per immagini. La radiologia, in collaborazione con il Presidio Ospedaliero di Umbertide, è attrezzata con le più moderne apparecchiature per l’esecuzione di radiografie ed esami TC ad uso interno (RIS-PACS). Qualora fosse necessario eseguire approfondimenti attraverso Risonanza Magnetica, l’Istituto Clinico Tiberino vanta importanti collaborazioni con partner strategici sul territorio umbro.
  •  Servizio di cardiologia ed ecocardiografia
  •  Servizio di diagnostica vascolare, Ecocolordoppler arterioso e venoso (compreso ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici).
  •  Servizio di ecografia addominopelvica e muscolo-tendineo
  •  Servizio di neurologia
  •  Servizio di ortopedia
  •  Servizio di medicazione avanzata per la cura delle lesioni cutanee

Equipe medica specializzata

Il personale dell’Istituto Clinico Tiberino è periodicamente ed appositamente formato e aggiornato mediante specifici corsi interni ed esterni, allo scopo di ottimizzare l’intervento rieducativo sulla funzione perduta (sviluppando l’utilizzo delle capacità recuperate in modo da contenere il più possibile la perdita dell’autonomia globale).

Il miglioramento dei servizi erogati e le performance complessive dell’organizzazione dipendono infatti in larga misura dalla capacità del personale di conseguire nuove conoscenze ed applicarle verificandone i risultati e la loro efficacia nella pratica.

Il sapere e il saper fare sono elementi fondamentali per assicurare la gestione controllata dei processi e la ottimizzazione dei risultati, oltre alla corretta gestione del rischio clinico. Per questa ragione, l’adeguamento progressivo e continuo delle conoscenze e competenze del personale si configura come uno dei principali obiettivi dell’Istituto Clinico Tiberino che valorizza le proprie risorse umane favorendone appunto, sulla base delle specifiche esigenze e dei bisogni formativi, lo sviluppo e la crescita professionali.

Punti di forza, eccellenza e qualità

Il nostro obiettivo consiste nell’ottimizzare l’approccio valutativo e diagnostico, premessa per la successiva elaborazione di interventi terapeutici finalizzati al raggiungimento di obiettivi definiti, con una precisa prognosi di recupero.

Perché scegliere l'Istituto Clinico Tiberino
  • Accreditamento Istituzionale concesso dalla Regione Umbria
  •  Certificazione Qualità UNI EN ISO 9001:2015 rilasciata dall’Ente di Certificazione BUREAU VERITAS
  •  Centralità del paziente e umanizzazione delle cure
  •  Riabilitazione Robotica (Lokomat, Glorhea, Esoscheletro Indego)
  •  Approccio multi professionale e multidisciplinare
  •  Personalizzazione del Progetto Riabilitativo ed Assistenziale
  •  Convenzione con l’Università degli Studi di Perugia per attività formativa e di tutoraggio per specializzandi geriatri, fisioterapisti, infermieri
  • Attività di Ricerca, Studio e Sperimentazione clinica
  •  Etica (D. Lgs 231/01, Trasparenza, Parità di Genere)
  •  Collaborazione ed integrazione nella rete dei servizi
  •  Sicurezza per pazienti, familiari ed operatori
  •  Tutela dei diritti
  •  Comfort alberghiero e relazionale
  • Accessibilità strutturale e organizzativa
  •  Formazione ed aggiornamento continui
  •  Convenzione con l’Università Svizzera SUPSI per l’attività formativa e di tutoraggio per specializzandi fisioterapisti svizzeri
  •  Convenzione con l’Università di Perugia per l’attività formativa e di tutoraggio per specializzandi fisioterapisti, infermieri e geriatri

Struttura

Progettata secondo gli standard più innovativi di sostenibilità, modernità e funzionalità, Villa Bellombra oggi offre le più avanzate metodologie di cura e le più moderne tecnologie robotiche nel campo della riabilitazione.

metri quadri

L’Istituto Clinico Tiberino si trova ad Umbertide (PG) in via Carlo Forlanini n.5 adiacente il Presidio Ospedaliero di Umbertide, ed è immerso completamente nel verde, in una posizione quanto mai piacevole e tranquilla. Si tratta di un Ospedale che ha una superficie di 8.000 metri quadri.
La struttura presenta ampi spazi di ritrovo, di convivialità e spazi liberi in abbondanza sia destinati ai pazienti che agli operatori.
L’edificio è così strutturato:

  •  4 Reparti (100, 200, 300, 400) per un totale di 112 posti letto
  •  1 Palestra per la riabilitazione neurologica dotata di avanzate attrezzature
  •  1 Palestra per la riabilitazione ortopedica
  •  1 Palestra per la riabilitazione per esterni
  •  1 Palestra per la riabilitazione occupazionale
  •  1 Piscina riabilitativa
  •  1 Area dedicata alla Fisioterapia ambulatoriale
  •  1 Area dedicata alla Specialistica ambulatoriale
  •  1 Area dedicata al Punto Prelievi per analisi cliniche
  •  1 Area direzionale ed operativa

    Inoltre è disponibile un’ampia zona interna dedicata alla convivialità e una zona esterna riservata a verde e parcheggi.

Ricerca, studio e sperimentazione

Da diversi anni l’Istituto Clinico Tiberino si dedica con successo ad attività di ricerca, studio e sperimentazione clinica e partecipa a numerose attività congressuali in Italia e all’estero collaborando con università, enti territoriali e istituzioni scientifiche nazionali ed internazionali al fine di assicurare sempre la migliore erogazione e prestazione dei servizi.

Alta innovazione tecnologica

L’Istituto Clinico Tiberino è leader nella riabilitazione intensiva robotica, si avvale delle seguenti attrezzature avanzate:

  •  Lokomat è un esoscheletro controllato elettronicamente che consente di riprodurre uno schema motorio assimilabile alla normale deambulazione, con ortesi meccaniche che vengono indossate dal paziente e ne guidano il passo mentre è mantenuto in sicurezza da apposita imbragatura. Il Lokomat permette, attraverso l’impostazione di alcuni parametri (forza di conduzione, allevio del carico e velocità) di poter riabilitare anche pazienti con minime quote motorie residue o che hanno difficoltà significative durante la deambulazione. L’esoscheletro garantisce un training intensivo in ambiente virtuale per un feedback motivante e coinvolgente.
  •  Gloreha Sinfonia costituisce la combinazione tecnologica più avanzata, efficace e user-friendly a supporto della riabilitazione motoria dell’arto superiore e del recupero neurocognitivo. Al servizio dei pazienti, dei medici, dei terapisti: attraverso terapie e protocolli che accompagnano tutte le fasi del percorso riabilitativo, Gloreha Sinfonia favorisce il recupero funzionale dei pazienti e il loro reinserimento nella vita quotidiana.
  •  Pedana stabilometrica è uno strumento riabilitativo di training e di valutazione, collegata ad un monitor, che permette di individuare, valutare e trattare le manifestazioni algico-disfunzionali della postura.
  •  Vasca Riabilitativa con camminamento vascolare caldo annesso e impianto idromassaggio.